Cerca
Cerca

Archivi: Eventi

27 Giugno 2019

Nuove nomine al vertice del Consorzio disolabruna®

CORRADO BARELLA PRESIDENTE

Titolare di un’azienda agricola storica della razza Bruna italiana – l’allevamento Barly sito in quel di Fidenza, Ponte Ghiara, ParmaCorrado Barella è stato eletto all’unanimità presidente del Cvprbi, il Consorzio Valorizzazione Prodotti Razza Bruna Italiana.

Fondato nel 2005 a Bussolengo, Verona, dall’allora presidente Vittorio Mutti, il Consorzio Cvprbi è oggi ampiamente conosciuto nel settore caseario con il brand ‘disolabruna®’.

In quattordici anni di attività il Consorzio ha raggiunto la lavorazione annuale di 140.000 quintali di latte, una cinquantina i prodotti tipici registrati, ventisei i soci provenienti da Lombardia, Emilia, Toscana, Molise, Campania, Puglia e Calabria.

Fermo credente nella qualità del latte delle bovine brune – l’allevamento Barly registra un 2,90% di caseina su una produzione media annuale di 10.150 kg con il 3,7% di grasso e il 3,88% di proteina – Corrado Barella è conferente al Caseificio artigianale Lanfredini per la produzione di Parmigiano Reggiano dop disolabruna®.

Con più di 130 capi allevati in totale – tutti rigorosamente della razza Bruna – e 55 vacche in lattazione, l’allevamento Barly ha al suo attivo numerosi riconoscimenti nazionali sia per gli alti livelli medi genetici, sia nelle manifestazioni del settore zootecnico, in quanto assiduo frequentatore dei ring delle mostre del Libro genealogico.

Erede di una passione per la razza Bruna trasmessagli dal padre Armando – allevatore molto conosciuto nel settore – e dal nonno Cesare – bergamino dell’epoca – il neo- eletto presidente del Cvprbi sottolinea che “la Bruna è la razza ideale per quelle aree in cui la qualità del latte è un fattore importante. Grazie all’impegno profuso da Anarb nella diffusione del marchio – l’Associazione nazionale allevatori che gestisce il Libro genealogico della razza e che nell’ambito del circuito disolabruna® garantisce la rintracciabilità del latte – sono sempre più numerosi i caseifici che, per differenziare l’offerta, lavorano il latte delle brune remunerandolo adeguatamente agli allevatori. Motivo per cui questa razza si sta diffondendo nei grandi allevamenti di pianura e non solo”.

Vice presidente del Consorzio Cvprbi è stato eletto il presidente Anarb Silvano Turato, che con la vice presidente Mariangela Netti, i consiglieri Paolo Gennari, Pietro Gortani, Antonio Sangonelli e Giovanni Serra, e il Segretario Enrico Santus, completano il vertice del Consorzio valorizzazione prodotti razza Bruna italiana.

Posted in HOME PAGE - news, L'ASSOCIAZIONE – news by Patrizia Cavuoto
19 Giugno 2019

LATTeco: anche gli obiettivi 2018 sono stati raggiunti! – Le razze bovine da latte per la definizione di modelli selettivi sostenibili. La materia è ampia e articolata, approfondisci il lavoro portato a termine e gli obiettivi raggiunti da Anarb per il 2018. Clicca qui

Inserto LATTeco – Pubblicato l’ottavo inserto LATTeco per aggiornare i lettori di “rb-la razza bruna” sull’evoluzione del progetto europeo PSRN.

Posted in LATTECO - DIVULGAZIONE by Francesca Frigo
19 Giugno 2019

Agli allevatori iscritti al Libro genealogico della razza Bruna – NUOVI SOCI ANARB – Leggi una sintesi di che cosa cambia, da quest’anno, in base alla nuova normativa vigente; i servizi riservati agli allevatori Soci Anarb e le modalità di recesso. La quota d’iscrizione al Libro genealogico della razza Bruna italiana va versata direttamente all’Associazione nazionale. Requisito, questo, fondamentale per poter usufruire dei contributi pubblici per la raccolta dati e per i controlli funzionali.

Cincinnati, Adsa e Interbull – Il ruolo di Interbull nella corretta attuazione della selezione genomica in razze diverse dalla Holstein. È il titolo della relazione che nei prossimi giorni il direttore Anarb, quale relatore invitato dagli organizzatori, presenterà alla sessione congiunta Adsa-Interbull sul tema “Allevamento e genetica: dieci anni di selezione genomica”. La sessione è organizzata in seno alla più ampia cornice dell’incontro annuale di Adsa-American Dairy Science Association, che quest’anno ha luogo a Cincinnati (Usa) dal 23 al 26 giugno. Per il programma delle conferenze clicca qui.

Mostre – I complimenti di Anarb per gli organizzatori, gli allevatori partecipanti e per il pubblico che ha presenziato alle oltre 20 mostre organizzate nel primo semestre di quest’anno, svoltesi nelle principali aree di allevamento della razza Bruna. Come da tradizione, durante le manifestazioni sono state messe in luce le interessanti caratteristiche di funzionalità della razza.

Formazione: punteggiatori e giudici – In programma da inizio luglio, un corso di formazione per futuri punteggiatori e giudici. La partecipazione è riservata agli esperti di razza Bruna con meno di 30 anni. Contattaci (librogen@anarb.it; 045 6760127) per ricevere ulteriori informazioni.

 “rb” – la rivista per gli allevatori di Bruna – Hai ricevuto l’ultimo numero della rivista “la razza bruna”? Per un’anticipazione sui contenuti clicca qui.  Se non sei ancora abbonato clicca qui e resta aggiornato su tutte le iniziative dell’universo Bruna.

 

Posted in HOME PAGE - news, RIVISTA - news by Francesca Frigo
3 Giugno 2019

Comunicazioni agli Allevatori: da quest’anno, la quota di iscrizione al Libro genealogico della razza Bruna italiana va versata direttamente all’Associazione nazionale. Requisito, questo, fondamentale per poter usufruire di contributi pubblici per la raccolta dati e i controlli funzionali.

Schema di miglioramento genetico in base alla normativa vigente.

In base alla nuova normativa vigente, da quest’anno,

  • gli Allevatori iscritti al Libro genealogico della razza Bruna:

–   sono divenuti soci diretti dell’Associazione nazionale Anarb

–   per continuare ad usufruire dei servizi previsti dal Libro genealogico, pagano le quote di iscrizione al Libro, e relativi servizi, non più alle Ara-Apa ma direttamente all’Associazione nazionale

–   nelle assemblee territoriali, esprimono il proprio parere ed eleggono i propri rappresentanti per l’assemblea generale Anarb

In caso di volontà di recesso, da comunicare entro il 30 giugno 2019 scrivendo a anarb@legpec.it,

–   perdono, oltre al valore aggiunto del Libro genealogico, anche i servizi di raccolta dati e controlli funzionali a costi ridotti grazie agli interventi pubblici previsti a favore della Selezione

  • l’Associazione nazionale Anarb, oltre alla consueta attività:

–   è divenuta Ente selezionatore di primo grado

–   ha provveduto a modificare il proprio Statuto in base alla normativa vigente

–   ha come soci diretti gli allevatori iscritti al Libro e non più le Ara o le Apa

–   delega la raccolta dati, e relativi controlli funzionali, agli enti preposti, ma solo per i propri soci

–   invia maggiori informazioni agli attuali allevatori iscritti al Libro presso il domicilio e via pec

–   convoca annualmente le assemblee territoriali.

Leggi tutto…

Posted in HOME PAGE - news, L'ASSOCIAZIONE – news by Silvia Dussin
29 Maggio 2019

È uscito l’ottavo inserto LATTeco, per tenere sempre aggiornati i lettori di “rb-la razza bruna” sullo stato dell’arte dei lavori collegati al progetto europeo PSRN.

Ricerca e sperimentazione per la Pac – Quali sono le similitudini e quali le differenze nel modus operandi della nuova Pac e del progetto LATTeco, per un sostegno concreto al settore agricolo-zootecnico? Leggi l’analisi che l’economista agrario dell’Università di Milano, D. Casati, conduce nell’articolo di apertura all’inserto LATTeco.

Lo studio della biodiversità nell’era della genomica – Come prosegue lo studio della variabilità genetica nella popolazione della razza Bruna? Come vengono utilizzate le informazioni genomiche sul Dna per sviluppare lo studio della biodiversità? Approfondisci l’argomento leggendo l’articolo firmato da A. Bagnato, E. Gorla, C. Cozzi e M. G. Strilacci dell’Università di Milano.

Parametri genetici del contenuto di urea nel latte – Leggi l’articolo firmato da M. Cassandro, T. Bobbo e M. Penasa dell’Università di Padova su come il contenuto di urea nel latte dei ruminanti sia un indicatore della carenza o dell’eccesso di proteina nella dieta e sia impiegato per monitorare l’efficienza dell’animale.

Emissione di metano: un’analisi preliminare – L’uso delle misurazioni indirette, calibrate ad hoc per la razza Bruna può contribuire a limitare l’impatto ambientale del metano? Scoprilo, leggendo l’articolo.

Il progetto LATTeco Anarb e gli obiettivi del 2018 – Approfondisci quanto realizzato nel secondo anno di attività del progetto LATTeco.

 

Posted in LATTECO - DIVULGAZIONE by Francesca Frigo
29 Maggio 2019

L’articolo illustra la complessità del lavoro realizzato nell’anno 2018 per il progetto europeo Anarb “LATTeco” e soprattutto gli obiettivi raggiunti. La materia è ampia ed verrà suddivisa in più articoli. In questo numero: tutti i dettagli sui 4.247 soggetti prelevati per le analisi genotipiche e i relativi controlli sulla qualità dei dati raccolti. Sui prossimi numeri si approfondiranno le stime dell’ereditabilità, della consanguineità da pedigree e da genomica, i dati raccolti nella stazione sperimentale e molto altro ancora.

Scarica l’articolo completo

Posted in LATTECO - DIVULGAZIONE, LATTECO - RISULTATI by Francesca Frigo
29 Maggio 2019

Si unisce  Turisian  ai torelli Bruna Originaria.

Toro con spiccate caratteristiche tipiche della duplice attitudine. Ottimo in tutti gli aspetti strutturali, con notevoli diametri trasversali importanti per la trasmissione alla discendenza di produzione latte e contemporaneamente di adeguata muscolatura. La combinazione genetica svizzero-austriaca garantisce quanto sopra illustrato, in particolare il padre Monti si distingue per gli indici: latte, mungibilità, forza strutturale, groppa e piedi.

29 Maggio 2019

Voxel ,  il primo torello “BIO” del progetto LATTeco ANARB.

Figlio di Vintage, è un toro utilizzato limitatamente, del quale si sottolinea un indice fuori linea di 120, è caratterizzato da una ridotta parentela genetica con la popolazione a vantaggio della biodiverità, garantisce una variabilità genetica da considerarsi come risorsa genetica, atta a sfruttare i vantaggi che potenzialmente può produrre: capacità di resistere a malattie e il valore ambientale che potrebbe apportare.

28 Maggio 2019

In distribuzione in questi giorni la rivista n. 2/2019 di “rb-la razza bruna”.

Non perdere i contenuti di questo numero e resta aggiornato sulle novità del mondo brunista. Abbonati subito alla rivista!

Posted in HOME PAGE - news, RIVISTA - news by Francesca Frigo
28 Maggio 2019

D. Casati, economista agrario dell’Università di Milano, esprime l’urgenza della messa a punto della prossima Pac per il periodo 2021/27 e la mette a confronto con il progetto LATTeco. Come avviene nelle dichiarazioni della nuova Pac che puntano a un maggiore ruolo della ricerca e dell’impiego dei risultati per sostenere le aziende agricole, così è anche la concezione del progetto LATTeco, orientato ad offrire al settore un sostegno concreto. LATTeco, infatti, rappresenta una risposta autonoma, nata dal mondo operativo, al problema dello sforzo di adeguamento a realtà sempre nuove e difficili da affrontare in un contesto di incertezza generale, di risorse economiche calanti e di competitività crescente.

Scarica l’articolo completo

Posted in LATTECO - DIVULGAZIONE by Francesca Frigo