Cerca
Cerca

Categoria: MOSTRE E MANIFESTAZIONI – news

6 novembre 2018

Meeting regionale veneto della razza Bruna alla Top Alpi di Asiago, la selezione fa la differenzaLeggi l’articolo – Fonte: Informatore Zootecnico

28 giugno 2018

Modalità di erogazione dei servizi LG Bruna per gli allevatori della Sicilia e del Lazio 

A seguito dell’interruzione delle attività istituzionali delle Associazioni Regionali Allevatori della Sicilia e del Lazio, l’Ufficio centrale del Libro genealogico dell’ANARB, espleta direttamente, in via temporanea, l’attività del Libro genealogico per gli allevatori di razza Bruna di queste due regioni.

Gli allevatori siciliani e laziali interessati a certificazioni e/o altri servizi del LG Bruna, possono farne richiesta via email a librogen@anarb.it oppure via fax 045/7156655, specificando i servizi richiesti e, nel caso di certificazione genealogica, l’elenco (matricole) dei soggetti.

I servizi vengono erogati previo pagamento anticipato mediante bonifico bancario sul codice IBAN IT46F0503459310000000050763 – Banco Popolare Societa’ Cooperativa, intestato ad ANARB – Bussolengo (VR)

Nella causale dell’operazione devono essere indicate le seguenti informazioni:

Punto codice AUA, Nome Proprietario/Ragione Sociale, dell’azienda;
Punto codice Fiscale Proprietario/Partita Iva (se Persona Giuridica);
Punto servizio richiesto – l’elenco dei servizi ANARB con le relative quote è consultabile alla pagina “Carta dei servizi”.

31 maggio 2018

Sfilate alla mostra di Noci – Bovine di alta genetica da Puglia e Basilicata – Leggi l’articolo – Fonte: Informatore Zootecnico

 

5 aprile 2018

Nell’elenco sono evidenziati i nuovi esperti di razza che sono stati nominati dal Comitato direttivo Anarb il 4 luglio 2018

 

ALBO D’ORO – Esperti che si sono particolarmente distinti nel campo selettivo non più in attività

Antonioli Ambrogio (Sondrio) ▪ Baronchelli Eugenio (Bergamo) ▪ Cavalli Agostino (Verona) ▪ Cerri Eugenio (Sondrio) ▪ Collostide Giuseppe (Belluno) ▪ Galli Luigi (Cremona) ▪ Gortani Renato (Udine) ▪ Lomboni G.Battista (Bergamo) ▪ Morandi Luigi (Brescia) ▪ Muchetti Francesco (Brescia) ▪ Nuzzi Vito Giuseppe (Taranto) ▪ Pizzini Arturo (Trento) ▪ Santus Giuseppe (Brescia) ▪ Schgor Ernesto (Bolzano) ▪ Terragnolo Fiore (Trento) ▪ Terrosu Giovanni (Sassari) ▪ Valentini Tullio (Trento) ▪ Zuech Giuseppe (Vicenza) ▪ Zuech Italo (Trento).

 

ISPETTORI DI RAZZA

 Bonomi Ennio (Brescia) ▪ Brogliato Sergio (Vicenza) ▪ Cola Gianfranco, giudice e punteggiatore (Sondrio) ▪ Gentile Vito, giudice e punteggiatore (Taranto) ▪ Neri Massimo, giudice e punteggiatore (Isernia) ▪ Patelli Alcide, giudice e punteggiatore (Bergamo) ▪ Pavone Giantommaso (Bari) ▪ Pietroboni Lino, giudice e punteggiatore (Verona) ▪ Raffaini Alessandro, giudice (Parma).

 

 ESPERTI NAZIONALI

 Canale Mauro (Vicenza) ▪ Carollo Giovanni (Vicenza) ▪ Chincarini Maurizio (Verona) ▪ Ciappesoni Antonio (Lecco) ▪ Fiorani Silvia (Roma) ▪ Galbardi Daniele, giudice e punteggiatore (Brescia) ▪ Gasser Daniel, giudice (Bolzano) ▪ Kuppelwieser Franz – (Bolzano) ▪ Locatelli Agapito (Bergamo) ▪ Locatelli Flaminio (Bergamo) ▪ Lorenzi Fausto (Verona) ▪ Martini Barzolai Marcello (Belluno) ▪ Messetti Maurizio (Firenze) ▪ Valorz Claudio (Trento) ▪ Ventura Walter (Bolzano) ▪ Volgger Martin, giudice e punteggiatore (Bolzano).

 

 ESPERTI PROVINCIALI

 Abondio Andrea (Brescia) ▪ Adami Carlo (Verona) ▪ Albano Lorenza (Napoli) ▪ Aliberti Andrea (Arezzo) ▪ Ambrosio Carlo (Napoli) ▪ Amici Marco (Ascoli Piceno) ▪ Andreis Paolo Andrea (Trento) ▪ Andreoli Eleonora (Verona) ▪ Angerer Veit (Bolzano) ▪ Aspettati Luca (Firenze) ▪ Avolio Anna Natalina (L’Aquila) ▪ Baldessari Giovanni (Trento) ▪ Balzarini Lino (Bergamo) ▪ Baraldi Roberto (Mantova) ▪ Barausse Andrea (Vicenza) ▪ Barelli Gabriele (Sondrio) ▪ Barri Martina (Sondrio) ▪ Barusi Elia (Parma) ▪ Bascetta Paolo (Siracusa) ▪ Basso Diego (Padova) ▪ Bazzoli Ilario (Trento) ▪ Benato Franco (Verona) ▪ Bernhart Johann Georg (Bolzano) ▪ Bettoni Jessica (Brescia) ▪ Bettoni Ylenia (Brescia) ▪ Bianchi Giovanni, punteggiatore multirazza (Piacenza) ▪ Bollani Nicola, punteggiatore multirazza (Mantova) ▪ Bonetta Stefano (Sondrio) ▪ Bongiovanni Andrea, punteggiatore multirazza (Cuneo) ▪ Bonollo Mattia (Vicenza) ▪ Bonomi Alessandro (Brescia) ▪ Bordin Gianluca (Belluno) ▪ Borghesi Giovanna (Brescia) ▪ Borghesi Valentina (Brescia) ▪ Bresciani Valentino (Como) ▪ Brunalli Fulvio (Sondrio) ▪ Brunner Hermann, punteggiatore (Bolzano) ▪ Campanaro Paolo, punteggiatore multirazza (Oristano) ▪ Campanella Vito (Bari) ▪ Cappelli Giovanna (Salerno) ▪ Capurso Vito (Taranto) ▪ Carnovale Francesca (Napoli) ▪ Carollo Eleonora (Vicenza) ▪ Caruso Salvatore (Siracusa) ▪ Caserotti Cristian (Trento) ▪ Caso Chiara (Caserta) ▪ Castellaneta Angelo (Lecce) ▪ Castelli Giovanni (Lecco) ▪ Cataldo Roberto (Sondrio) ▪ Catellani Alessandro (Parma) ▪ Chincarini Luca – Verona ▪ Chiocchetti Simone (Trento) ▪ Cianflocca Francesco (L’Aquila)Cimmino Roberta (Napoli) ▪ Cinelli Elisa (Brescia) ▪ Civini Denis, punteggiatore multirazza (Brescia) ▪ Clementi Fabrizio (Sondrio) ▪ Colli Enrico (Sondrio) ▪ Compagnoni Marco (Sondrio) ▪ Costa Francesco (Reggio Calabria)Covella Cataldo (Bari) ▪ Crispi Angelo (Como) ▪ Curto Fabio – (Treviso) ▪ Curto Stefano (Treviso) ▪ Dallasega Manuel (Bolzano) ▪ Dall’Asta Gabriele (Bolzano) ▪ Daniele Rachele (Napoli) ▪ Debertolis Marco (Trento) ▪ Davino Rosario (Avellino) ▪ De Bertolis Francesca (Trento) ▪ De Cet Michela (Belluno) ▪ De Cet Monia (Belluno) ▪ Defilippi Marco (Vercelli) ▪ Defrancesco Stefano (Trento) ▪ Della Badia Antonella (Avellino) ▪ Della Lucia Andrea (Belluno) ▪ Della Maddalena Fabio (Sondrio) ▪ Dolzan Fabrizio (Trento) ▪ Dondoglio Gianluca (Biella) ▪ Dorfmann Johann (Bolzano) ▪ Dossi Lorenzo (Trento) ▪ Ducoli Fabio (Brescia) ▪ Dürnwalder Lukas, punteggiatore (Bolzano) ▪ Eberhöfer Lukas (Bolzano) ▪ Egger Andreas (Bolzano) ▪ Fabris Paolo (Vicenza) ▪ Facchinetti Andrea (Verona) ▪ Favalli Fabian, punteggiatore multirazza (Mantova) ▪  Ferramosca Luigi (Potenza) ▪ Ferramosca Palmino (Potenza) ▪ Ferrero Piercarlo, punteggiatore multirazza (Torino) ▪ Ferrua Anthony (Cuneo) ▪ Fezza Concettina (Salerno) ▪ Fiandino Davide (Cuneo) ▪ Finco Roberto (Vicenza) ▪ Fiorani Giulio, punteggiatore multirazza (Modena) ▪ Forte Gianbattista (Vicenza) ▪ Francinelli Gabriele (Brescia) ▪ Frassi Andrea (Brescia) ▪ Gaio Francesco (Trento) ▪ Galli Giuseppe (Sondrio) ▪ Gamba Ivano, punteggiatore multirazza (Cremona) ▪ Gentile Giovanni (Taranto) ▪ Gentili Massimo (Trento) ▪ Giovanola Lino (Verbania) ▪ Giurdanella Antonino (Ragusa) ▪ Giusto Paolo, punteggiatore multirazza (Treviso) ▪ Goffredo Giovanni (Taranto) ▪ Gombia Yuri (Napoli) ▪ Graiff Moreno (Trento) ▪ Gruber Karl (Bolzano) ▪ Guarneri Riccardo, punteggiatore multirazza (Cremona) ▪ Guerriero Michele (Belluno) ▪ Hainz Walter, punteggiatore (Bolzano) ▪ Hellriegl Alois (Bolzano) ▪ Izzo Antonio (Caserta) ▪ Kofler Stefan (Bolzano) ▪ Joas Michael (Bolzano) ▪ Laera Luca (Bari) ▪ Laganà Giovanni (Reggio Calabria) ▪ Lillo Giovanni (Bari) ▪ Lippolis Filippo (Bari) ▪ Losavio Francesco Saverio (Bari) ▪ Maccacaro Gianantonio, punteggiatore multirazza (Verona) ▪ Maellaro Onofrio (Bari) ▪ Magnini Matteo (Trento) ▪ Magro Corrado (Siracusa) ▪ Manfredini Luigi, punteggiatore multirazza (Parma) ▪ Mangini Giuseppe (Bari) ▪ Mansueto Angelo (Taranto) ▪ Mansueto Giuseppe (Bari) ▪ Marchesin Simone (Vicenza) ▪ Marginter Abraham (Bolzano) ▪ Marginter Werner – (Bolzano) ▪ Mazziotta Stefano, punteggiatore multirazza (Potenza) ▪ Mazzocchi Daniele (Parma) ▪ Mendone Giulia (Napoli) ▪ Mengon Matteo (Trento) ▪ Menta Giacomo Luigi (Udine) ▪ Micheli Giovanni, punteggiatore multirazza (Lodi) ▪ Midali Giuseppe (Bergamo) ▪ Migliori Mattia (Latina) ▪ Millea Maurizio (Catanzaro) ▪ Molinu Giovanni (Sassari) ▪ Morchio Pier Mattia (Genova) ▪ Mulser Martin (Bolzano) ▪ Neri Diana (Isernia) ▪ Nicolini Joshua (Varese) ▪ Nuzzi Donato (Taranto) ▪ Obber Jacopo (Trento) ▪ Olivari Mattia (Bergamo) ▪ Olzeri Fausto (Novara) ▪ Paggi Daniele (Sondrio) ▪ Paggi Silvia (Sondrio) ▪ Pallini Costantino (Parma) ▪ Palmas Elia (Parma) ▪ Palmieri Stefano (Bologna) ▪ Palumbo Monica (Napoli) ▪ Pangrazio Massimo (Vicenza) ▪ Panighetti Debora (Verbania) ▪ Pascale Vito (Bari) ▪ Pedone Giancesare (Bari) ▪ Pedone Pasquale Carlo (Bari) ▪ Pellegrini Davide, punteggiatore multirazza (Parma) ▪ Peretto Federico (Vercelli) ▪ Peron Giancarlo (Pordenone) ▪ Pezzani Simone (Trento) ▪ Pezzi Gianni (Parma) ▪ Piazza Lucio (Belluno) ▪ Piccini Ettore (Brescia) ▪ Piccoli Celeste (Vicenza) ▪ Piccolo Giovanna (Napoli) ▪ Pipperi Paolo, punteggiatore multirazza (Brescia) ▪ Poggioli Andrea (Pesaro) ▪ Pollacci Riccardo (Modena) ▪ Ponzio Pierluigi (Vicenza) ▪ Priolo Salvatore Antonio (Reggio Calabria) ▪ Pugliese Marco Gennaro (Bari) ▪ Quistini Luigi (Bergamo) ▪ Rabbiosi Mario (Sondrio) ▪ Radesca Francesco (Potenza) ▪ Raspanti Glenda (Firenze) ▪ Rauzi Alessio (Trento) ▪ Ravera Pietro (Genova) ▪ Reier Roland (Bolzano) ▪ Rigoni Andrea (Vicenza) ▪ Rizzo Marco (Genova) ▪ Rodigari Sergio (Sondrio) ▪ Romito Nazareno (L’Aquila) ▪ Rossi Dario (Piacenza) ▪ Rossoni Attilio (Bergamo) ▪ Rottigni Valentino (Bergamo) ▪ Rozzi Lorenzo (Parma) ▪ Sangonelli Andrea (Parma) ▪ Santus Enrico (Brescia) ▪ Sarullo Irene (Catanzaro) ▪ Schelfi Giorgio (Trento) ▪ Schwärzer Franziska (Bolzano) ▪ Sciorio Giovanni Maria (Caserta) ▪ Segalini Francesco, punteggiatore multirazza (Piacenza) ▪ Silvestri Andrea (Sondrio) ▪ Silvestri Matteo (Vicenza) ▪ Silvestri Michele (Sondrio) ▪ Simoni Diego (Trento) ▪ Soligo Paolo (Treviso) ▪ Spada Costantino (Oristano) ▪ Spechtenhauser Michael (Bolzano) ▪ Stillebacher Christian, punteggiatore (Bolzano) ▪ Stocker Stefan (Bolzano) ▪ Stramare Saverio (Treviso) ▪ Tagliaferri Nicola (Bergamo) ▪ Testa Lino (Bergamo) ▪ Theiner Heinz, punteggiatore (Bolzano) ▪ Tiraboschi Sergio (Milano) ▪ Torresani Luca (Trento) ▪ Torresani Oscar (Trento) ▪ Troso Mattia (Lecce) ▪ Tumino Giovanni (Ragusa) ▪ Turato Silvano (Padova) ▪ Turnone Vincenzo (Taranto) ▪ Turra Gianmaria (Trento) ▪ Urbani Davide (Sondrio) ▪ Valorz Simone (Trento) ▪ Vicenzi Daniel (Bolzano) ▪ Viganò Michele (Lecco) ▪ Zanotti Paolo (Varese) ▪ Zanotti Simone (Varese) ▪ Zilocchi Corrado (Mantova) ▪ Zomer Silvia (Trento)

 

31 marzo 2018

Tris di regine a Fieragricola 2018 – Leggi l’articolo – Fonte: Allevatori Top

31 marzo 2018

Grande vincitrice al cinquantesimo giubileo della BRUNA in Italia  – Leggi l’articolo – Fonte: Razza Bruna CH

28 febbraio 2018

Dall’Anarb – Progetto LATTeco. Selezione con indici aggregati – Leggi l’articolo – Fonte: Informatore Zootecnico 

28 febbraio 2018

LATTeco: biodiversità, benessere, impatto ambientale – Leggi l’articolo – Fonte: Professione Allevatore 

 

 

7 febbraio 2018

Per i 50 anni della Mostra nazionale del Libro genealogico, siamo andati a conoscere meglio la pregiata Razza Bruna, durante un evento organizzato da ANARB – Associazione Nazionale Allevatori della Razza Bruna, a Fieragricola 2018. Ne abbiamo parlato con il presidente Anarb PIETRO LATERZA e con il direttore ENRICO SANTUS.

 

Pubblicato il 7 febbraio 2018
5 febbraio 2018

BRUNA2018 – PRESENTE E FUTURO CON UNA MOSTRA NAZIONALE SUPERLATIVA

Risultati selettivi da record nello show della 50° Mostra nazionale del Libro genealogico della razza Bruna. Nirvana x Picasso la campionessa nazionale dell’az. agr. Maso Stivo, Trento.

Il progetto LATTeco per il futuro degli allevamenti italiani. La premiazione degli allevatori che hanno trascorso ‘Una vita in fiera’.

 

Anarb, l’Associazione nazionale allevatori bovini della razza Bruna, coniuga ‘presente e futuro’ e un esempio concreto l’ha dimostrato a Bruna2018, la manifestazione organizzata in collaborazione con L’Ente Autonomo per le Fiere di Verona dal 31 gennaio al 3 febbraio nell’ambito della 113° edizione di Fieragricola (più di 130mila visitatori con oltre 57mila metri quadrati espositivi).

Una manifestazione, quella della razza Bruna seguita in diretta streaming su YouTube, che quest’anno ha celebrato l’importante traguardo di cinquant’anni di Mostra nazionale del Libro genealogico. Giudicata da Alessandro Raffaini – ispettore di razza con più di ventanni di esperienza nel settore, componente del gruppo giudici europeo – a Bruna2018 hanno partecipato circa centosessanta soggetti, una sessantina gli espositori provenienti (in ordine di distanza) da Ragusa, Taranto, Bari, Verbania, Novara, Sondrio, Belluno, Lecco, Treviso, Bergamo, Parma, Trento, Brescia, Padova e Vicenza.

Uno show degli ottimi risultati della selezione targata Anarb, come ha sottolineato il presidente Anarb Pietro Laterza. “Una manifestazione superlativa, di altissimo livello – ha detto, tra l’altro, il presidente al termine della mostra – con soggetti che hanno evidenziato al meglio le caratteristiche tipiche della razza, come longevità, notevoli produzioni per quantità e qualità, benessere animale, frutto di un lavoro quotidiano di selezione, ma anche di professionalità, impegno e passione da parte degli allevatori”. Laterza ha infine ringraziato Veronafiere per la sempre ottima collaborazione, il numeroso pubblico presente, i giudici, tutti gli allevatori espositori – con uno sguardo particolare a coloro che per direttive sanitarie non hanno potuto partecipare – lo staff Anarb.

Di tutto rispetto anche la 13ª Mostra nazionale del Bruna junior club, con concorsi di toelettatura, conduzione e giudizio morfologico.

Oltre alla partecipazione all’asta ‘Italian Dairy Sale’, tra le novità di Bruna2018 il ‘Premio per la Biodiversità’ (vedi tutti i risultati riportati in calce) e la 1ª Esposizione del Registro Anagrafico del ceppo Bruna Originaria. Una quindicina i soggetti esposti provenienti da Novara, Bergamo e Sondrio.

Se cinquant’anni di storia fieristica segnano il presente dell’Associazione, del futuro degli allevamenti della razza Bruna italiana se ne è parlato durante un incontro che ha visto la presentazione dello stato dei lavori di un nuovo percorso. “Anarb presente e futuro: dai 50 anni di mostra nazionale al progetto LATTeco”, questo il titolo dell’evento organizzato da Anarb durante Bruna2018.

LATTeco è l’acronimo del progetto “Le razze bovine da latte per la definizione di modelli selettivi sostenibili” realizzato nell’ambito del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale, Programma sviluppo rurale sulla biodiversità, Sottomisura 10.2. È finanziato dall’Unione europea e in Italia è gestito dal Mipaaf, ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali. Le parole chiave del progetto, interessanti tanto la selezione animale quanto l’opinione pubblica in generale, sono ‘benessere animale’, ‘salvaguardia della biodiversità’ ‘contenimento dell’impatto ambientale nelle produzioni zootecniche’.

L’importanza dell’evento è stata sottolineata dalla presenza dei rappresentanti ministeriali Francesco Bongiovanni e Massimo Benvenuti. In particolare, il dirigente delle Produzioni animali Bongiovanni ha aggiornato i presenti sui rapporti tra Unione europea e Mipaaf e sullo stato dei lavori ministeriali in corso relativi al progetto.

Tra gli atenei che collaborano a LATTeco, a Verona erano presenti i professori universitari di Milano – Alessandro Bagnato – di Padova – Giovanni Bittante e Martino Cassandro – e di Bari – Pasquale De Palo. Tra gli argomenti trattati, rispettivamente: gestione della consanguineità genetica e genomica per salvaguardare la biodiversità; selezionare per il benessere animale: una prospettiva zootecnica ed economica; miglioramento genetico e impatto ambientale; selezionare per la tolleranza agli stress climatici.

I lavori sono stati aperti dal presidente dell’Associazione nazionale. Attilio Rossoni, dell’Ufficio Ricerca e Servizi Anarb, ha presentato lo stato di avanzamento del progetto.

Il direttore Anarb, Enrico Santus, ha relazionato sui cinquant’anni di mostre nazionali del libro genealogico.

L’incontro si è concluso con la premiazione ‘Una Vita in Fiera’ dedicata agli allevatori che hanno contribuito alla storia delle mostre nazionali della razza Bruna italiana.

Il prossimo appuntamento a Verona è per il 2020, con il Confronto europeo della razza Bruna.

I campioni della 50ª Mostra del Libro genealogico nazionale razza Bruna italiana – Campionessa nazionale di Bruna2018 è risultata Stiff Nirvana Cloe (Nirvana x Picasso) dell’az. agr. Maso Stivo Ssa, Trento. Campionessa riserva Castelgolaso Alba Chiara (Paul x Jetvin), di Corsini Giuseppe e Francesco, Parma. Menzione d’onore per Top Alpi Vigor Ultima (Vigor x Payoff), della Soc. agr. Semplice Top Alpi, Vicenza. Miglior mammella Brooking Bookie (Brookings x Donjack) di Pedrini Pietro, Sondrio, per i soggetti adulti, e Fiorida America (Fantastic x Brookings) della Soc. agr. La Fiorida, Sondrio, per i soggetti giovani. Per le manze, campionessa nazionale Ilaria (Norius x Salvador) di Pedrini Maddalena, Sondrio, sua riserva Jagli Ali (Jagli x Rivaldo) di Lattarulo Leonardo, Bari; menzione d’onore a Marta, una figlia di Vivid, dell’az. agr. agr. Fontana Matteo, Brescia. I premi “Bruna dell’anno” e Miglior Produzione per “Latte qualità” sono andati entrambi a Kiba Darla (Pat x Magic) della Soc. agr. Kibafarm dei F.lli Barri, Sondrio. Miglior allevatore espositore l’az. Locatelli Guglielmo & C. di Bergamo. Attestato di Miglior genetica per Bodengo Siria (Jeronimo-Ch x Padua) dell’az. agr. Bodengo di Quadrio, Sondrio. Ancora una volta una grande affermazione della provincia di Sondrio per il “Trofeo dei Presidenti”, riconoscimento che prende in considerazione i diversi risultati conseguiti nella manifestazione. Seconda posizione per l’Associazione di Bergamo-Brescia, terza l’Ara Veneto. Novità 2018, il Premio Biodiversità ha evidenziato in ogni categoria il soggetto con minor consanguineità. A livello nazionale è stato vinto da Perla (Harper x Hot) di Bontempi Barbara, Brescia.

I risultati della 13ª Mostra nazionale del Bruna junior club – Nei concorsi del Bjc, il titolo di “Giovane d’oro” è stato conquistato da Andrea Silvestri, Sondrio, miglior conduttore senior. Il “Miglior Giudizio Morfologico” è stato espresso da Francesco Lattarulo (Bari). Nella conduzione junior si è distinto Tommaso Defrancesco; per la toelettatura Mattia Covi, entrambi di Trento. Campionessa nazionale della 13ª Mostra Bjc è risultata Dec Gloria (Blooming x Rivaldo) di De Cet Modesto (Belluno); sua riserva Albon Blooming Delilah (Blooming x Zaristo) di Bonomi Ennio (Brescia); menzione d’onore Labianca Arrow Ariana (Arrow x Bruk) di Lopane Nicola (Bari). Il Concorso di Giudizio Morfologico per gli studenti delle scuole d’agricoltura è stato vinto dall’Istituto Duca degli Abruzzi.

1ª Esposizione Registro Anagrafico Bruna originaria – Tra i migliori soggetti del ceppo Bruna Originaria (OB, Original Braunvieh), si sono classificati Nebbia OB di Marioli Sonia (Sondrio) per i capi adulti e Cerva OB di Carrara Ignazio (Bergamo) per i capi giovani.

Premiazione “Una vita in fiera” – Nella graduatoria degli allevamenti tuttora in attività che hanno registrato più presenze nelle mostre nazionali della razza Bruna, il 2 febbraio, nel corso dell’incontro “Anarb presente e futuro: dai 50 anni di mostra nazionale al progetto LATTeco”, sono stati premiati: l’az. agr. Ciappesoni (Lecco) con oltre trenta presenze e duecento capi esposti; Barella Corrado (Parma), più di venticinque presenze e oltre un centinaio i capi portati in mostra. Con oltre venti partecipazioni e più di un centinaio di capi in fiera, le aziende Turnone Domenico (Taranto), Del Curto Farm (Sondrio) e De Cet Modesto (Belluno).

 

Sulla pagina Facebook ‘Anarb’ sono stati pubblicati in diretta tutti i risultati di Bruna2018, seguiti da migliaia di persone; classifiche complete, l’intera galleria fotografica e tutti i dettagli della manifestazione.

COMUNICATO STAMPA ANARB 5 FEBBRAIO 2018